Le Regole della Vacanza

Il Comandante, di una imbarcazione (skipper) ha la piena responsabilità del mezzo e dei passeggeri. Egli è sempre il responsabile di tutto quello che avviene in barca e della barca stessa, sia in navigazione che durante lo stazionamento nei porti, rispondendone civilmente e penalmente.

  • Rispettare sempre le disposizioni del Comandante.
  • Rispettare la Barca e tutto il suo equipaggiamento.
  • Chi rompe paga.
  • Sono vacanze in condivisione, il rispetto per il prossimo e indispensabile.
  • In Barca tutti collaborano per una sicura navigazione.
  • Indossare sempre scarpe o calzature, dedicate solo alla Barca
  • Segnalare ogni situazione di PERICOLO
  • Segnalare immediatamente stati di disagio o malessere
  • Le persone che arrecano disturbo o pericolo per la Navigazione possono essere sbarcate immediatamente, senza che gli sia dovuto, nessun rimborso
  • Comportamenti delittuosi o disonesti verranno segnalati immediatamente alle autorita di Polizia

Le prenotazioni vanno saldate almeno 30 giorni prima dell arrivo

In caso di impossibilità di partenza dal proprio paese causa COVID-19,  si effettuerà l’intero rimborso delle somme versate.

Non verranno imbarcati i clienti che non hanno saldato la Vacanza

Il comandante,  e solo lui,  decide :   sulla rotta, gli approdi, gli ancoraggi, i luoghi da visitare, il come ed il quando, e  ogni decisione relativa alla condotta dell imbarcazione in base alle condizioni Meteo- Marine o alle varie problematiche che possano derivare dalla condotta in sicurezza della Barca.

CHECK  IN   DOPO LE ORE   18  DEL  GIORNO DI INBARCO

CHECK   OUT  ENTRO  LE  ORE   18    DOPO L’ ARRIVO IN PORTO E  LA FINE DEL CHARTER  SU RICHIESTA CON UN SUPPLEMENTO  SI PUO’ DORMIRE A BORDO E SBARCARE ENTRO LE 9 DEL MATTINO DEL GIORNO SEGUENTE

LE IMBARCAZIONI RIENTRANO IN PORTO IL  6  GIORNO ENTRO LE   ORE  17

 

 

 

 

Prenotando la Vacanza si accettano tutte le condizioni sopra riportate.